Clemantine Wamariya

1 The Girl Who Smiled Beads

Author : Clemantine Wamariya & Elizabeth Weil
Genre :  Biographies & Memoirs  Books  History  Africa  Nonfiction  Social Science 
Price :  $12.99
Release Date :  2018-04-24
Description :  <b>A <i>NEW YORK TIMES</i> BESTSELLER<br /><br />“The plot provided by the universe was filled with starvation, war and rape. I would not—could not—live in that tale.”</b><br /> &#xa0;<br /> Clemantine Wamariya was six years old when her mother and father began to speak in whispers, when neighbors began to disappear, and when she heard the loud, ugly sounds her brother said were thunder. In 1994, she and her fifteen-year-old sister, Claire, fled the Rwandan massacre and spent the next six years migrating through seven African countries, searching for safety—perpetually hungry, imprisoned and abused, enduring and escaping refugee camps, finding unexpected kindness, witnessing inhuman cruelty. They did not know whether their parents were dead or alive. <br /> &#xa0;<br /> When Clemantine was twelve, she and her sister were granted refugee status in the United States; there, in Chicago, their lives diverged. Though their bond remained unbreakable, Claire, who had for so long protected and provided for Clemantine, was a single mother struggling to make ends meet, while Clemantine was taken in by a family who raised her as their own. She seemed to live the American dream: attending private school, taking up cheerleading, and, ultimately, graduating from Yale. Yet the years of being treated as less than human, of going hungry and seeing death, could not be erased. She felt at the same time six years old and one hundred years old. <br /> &#xa0;<br /> In <i>The Girl Who Smiled Beads, </i>Clemantine provokes us to look beyond the label of “victim” and recognize the power of the imagination to transcend even the most profound injuries and aftershocks. Devastating yet beautiful, and bracingly original, it is a powerful testament to her commitment to constructing a life on her own terms.

2 La ragazza che sorrideva perline

Author : Clemantine Wamariya
Genre :  Biographies & Memoirs  Books 
Release Date :  2018-07-10
Description :  «La bambina dal sorriso di perline era diventata la risposta a tutti i miei enigmi, un modo di dare forma a un mondo che i miei genitori non spiegavano e che in seguito nemmeno Claire avrebbe spiegato, un modo di plasmare la realtà che potevo comprendere e accettare.» Kigali, Ruanda, 1994. Quando il destino del suo paese prende una svolta inaspettata, Clemantine Wamariya è una bambina come tante, intraprendente e viziata, una ficcanaso troppo sveglia per i suoi sei anni. A casa spesso manca l'acqua e l'elettricità, le tende devono restare chiuse, non si può più andare all'asilo ed è vietato giocare sull'albero di mango in giardino. È un continuo «ssssh!», mentre fuori si sente il rumore delle granate.<br /><br />Insieme alla sorella maggiore Claire, presto Clemantine è costretta a fuggire alla ricerca di salvezza, vagando da un campo profughi all'altro per sei anni, attraverso sette paesi africani. Affamate, recluse e maltrattate, senza più notizie dei propri genitori, le due ragazzine affrontano un viaggio fatto di solitudine, violenza ed estreme durezze, ma anche di rare gentilezze e inaspettati sorrisi. Conforto al male che le accerchia è il ricordo delle storie che la tata Mukamana raccontava ogni giorno, come quella, quasi profetica, di una bambina bellissima e magica, con un sorriso così luminoso da far scaturire una cascata di perline.<br /><br />Clemantine comprenderà il significato della parola «genocidio» solo dopo aver trovato asilo negli Stati Uniti, dove la memoria delle vittime dell'Olocausto la aiuterà a dare voce a una tragedia così personale e, apparentemente, intraducibile a parole.<br /><br /><i>La ragazza che sorrideva perline</i> è un memoir intenso e commovente, in cui all'incalzante incedere della narrazione fa eco una preziosa capacità riflessiva che invita a interrogarsi su temi fondamentali come il ruolo della memoria, la natura della nostra umanità, e su come non bisogna mai perdere la capacità di sperare oltre ogni lecito limite. Rara testimonianza di un genocidio che ha scosso le coscienze, quella di Clemantine è una storia ricca di grandi insegnamenti per tutti noi.



About This Site  Privacy Policy

© OKIHIKA.COM

the Apple logo, iPhone, iPod touch, and iTunes are trademarks of Apple Inc., registered in the U.S. and other countries.